…………..

21 novembre 2014

Adesso che ho finito (quasi) di leccarmi le ferite, dopo l’ultima esperienza kafkiana, che mi ha visto impegnato a cercare di liberarmi dall’acqua che mi aveva invaso la casa non a causa di un’intrusione dall’esterno ma, con l’improvvisa risalita della Falda, affiorando irrefrenabilmente e molto copiosamente dalle fessure tra le piastrelle del pavimento del piano inferiore nonostante l’esistenza di un “vespaio” a norma, e con tutte le prerogative per far cadere in uno stato di pericolosa prostrazione mentale qualcuno un pò più debole di me a causa di quella Forza Maggiore impossibile da contenere con le sole forze delle braccia (e delle pompe di aspirazione perché la Centralina di zona dell’Enel era molto puntualmente andata in tilt) bene ora riprenderò a pubblicare anche se la forzata battuta di arresto mi ha dato modo di imparare a guardarmi attorno molto più in profondità, verso l’essenziale, come se già non bastava, e quindi a “dosarmi” maggiormente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: