PADRE PO

27 maggio 2015

coc

Anche oggi in Tv notizie di assassini, stupri, violenze, in un crescendo senza fine.

Ma mi spiegate perché vi stupite di questi gesti così efferati, gesti che solo una mente malata può indurre a compiere anche l’individuo apparentemente più innocuo (e non venite a menarmela sul fatto che uno fa una rapina, tanto per dirne una, e poi solo per non venire scoperto o per fare un’azione intimidatoria compie anche delle violenze sul malcapitato che gli è finito fra le mani).

Aprite gli occhi, attivate la vostra materia grigia.

Quando i freni inibitori vengono a mancare e non si tratta di gente senzaDio, di miscredenti che hanno in odio il mondo, di terroristi plagiati, di killer seriali, di violenti per natura (?) qualunque sia la loro motivazione, di individui insomma nati con quel gene sbagliato che li porta a dar libero e violento sfogo alle proprie pulsioni, forse bisognerebbe guardare un po’ più in profondità su quello che sta accadendo nell’animo umano da quando veleni, irradiazioni ma soprattutto un uso esagerato e incontrollato di droghe, leggere o pesanti, si è infilato nel nostro DNA e a distanza di anni, nelle ultime generazioni soprattutto, affiora ed esplode in tutta la violenza a cui poi assistiamo.

State storcendo il naso perché forse papà e mamma nel ’68 tanto per far parte del branco hanno sniffato solo un paio di volte o si sono sparati dell’LSD o altra merda del genere una … volta solo per provare l’effetto che fa?

Sto esagerando?

Si trattava forse di casi isolati?

Andate a documentarvi sulle ultime analisi chimiche delle acque del Po e cercate alla voce residui di Cocaina ed affini presenti in quei liquidi e forse invece che farvi una sniffata vi basterà bere un bicchiere di quell’acqua …

Se quello è l’altimetro dello sputtanamento avvenuto in tutto l’ambiente circostante solo perché qualcuno voleva evadere, voleva sentirsi meglio, voleva dimenticarsi dei suoi problemi … bene, lui sicuramente è sopravvissuto, non tutti i coglioni e i deboli pari suo ci hanno lasciato la pelle … ma qualcosa l’ha ben trasmessa ai suoi figli, solo che ora non riesce a capire perché siano così tanti, troppi, i cani insicuri senza collare che ci girano attorno e che non ci fanno più sentir sicuri di nulla.

E poi c’è chi non compera i “dadi” per fare il brodo perché contengono glutammato ma mangia tutto quello che trova negli scaffali dei Supermarket incurante dei chili di coloranti, conservanti, antimuffa, antitutto che servono a non far marcire le derrate, beve quella che una volta era acqua e che viene conservata in contenitori di plastica convinto che sia meglio di quella che esce dal rubinetto di casa …

Senza contare tutti quelli che comperano solo “bio” e non si chiedono con che acqua avvengono le irrigazioni, non sanno se la terra di coltura è stata irradiata o sporcata da liquami e rifiuti tossici … mica te lo vengono a scrivere sulle etichette per la tracciabilità.

L’ultima che ho sentito da una cara amica è che è meglio non lavare i polli prima di cucinarli … per via dei batteri … ma che c….

Come c’è chi è convinto che basta una spruzzata di qualche detersivo per “sterilizzare” o anche solo sanificare l’ambiente …

Mi spiace doverlo ammettere ma in troppe cose tutto sbagliato, tutto da rifare, a partire dalle teste …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: