SOLDI, SOLDI, SOLDI

23 dicembre 2015

sat

Io penso che Belzebù NON ha fatto, come dicono i Sacri Testi, la sua prima apparizione su questa Terra quando sotto le mentite e facili spoglie di un rettile ha indotto Adamo ed Eva a mangiarsi nel Paradiso Terrestre il “Frutto proibito”, una semplice mela senza bollino di certificazione di prodotto DOP.

Molto più coerentemente con quanto la Storia mostra, la sua prima vera manifestazione di rilievo risale ancor molto prima della storia di Caino e Abele quando il solito furbetto bipede di nome Homo Sapiens, prima ancora di inventare la ruota, si è inventato che era molto meglio far credere ai suoi simili che quel che gli potevano cedere a vario titolo di quanto in proprio esclusivo posesso, poteva valere quanto quel pugnetto di conchiglie variopinte da lui proposte per effettuare lo scambio e che non gli erano certo costate il sudore dei suoi “fornitori” di cose o di opere.

Detto e fatto, visto che le operazioni di scambio in questo senso funzionavano, un bisogno compulsivo di Denaro in qualsiasi forma del suo Potere di Acquisto era sbocciato prepotentemente in chiunque, fossero conchiglie, sesso, schiavismo, carta o metallo prezioso ed aveva invaso le menti dei primi pelosi bipedi sapiens, fra i quali, alcuni, di vedute più maliziosamente ampie e con un po’ più di pelo sullo stomaco, avevano inventato le Banche, quelle organizzazioni che da sempre e con soldi altrui lucrano senza versare una goccia di sudore e spesso vendono fumo con assieme anche valori solo presunti in cambio delle “conchigliette” che i loro simili molto più laboriosi gli lasciano in custodia quando proprio non riescono a spender tutto oppure pensano di riuscire ad ampliare i propri possedimenti con operazioni che alla base sono solo speculazioni, giochi d’azzardo e tutti ben accucciati nel calduccio della propria tana senza spremere una goccia del famoso sudore.

Oggi c’è chi si affanna a dare un nome a nuovi mali come AIDS, Ebola, Terrorismo, Cancro, Fame, Ingiustizie, Violenza con Prevaricazione e così via, la lista è lunga, ma il vero cancro è proprio lui, il Denaro, per come viene interpretato, cercato, usato, procurato, anteposto ad ogni altra cosa nella convinzione che solo lui possa dare un vero senso alla Vita.

Impossibile guarire da questa malattia autoimmune solo per pochi: solo pochi eletti ne vivono liberi.

Dimenticavo… per problemi insiti nel Provider l’affascinante libretto che ho proposto col nome “Dida” sarà disponibile con un piccolo ulteriore ritardo ma sicuramente a breve, ancora un pò di pazienza … grazie.

Annunci

Una Risposta to “SOLDI, SOLDI, SOLDI”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: